sabato 25 gennaio 2014

Pasta di sale divertente

Pasta di sale divertente è il nome del doposcuola che ho concluso questa settimana.

Ho pensato di arricchire il mio blog postandovi anche le creazioni dei miei alunni perchè siamo donne, ma molte di noi anche mamme, e trovo molto bello trovare dei passatempi creativi da fare con i nostri bambini, con materiali facilmente reperibili in casa.

Pasta di sale divertente, va da se che per esserlo bisogna lasciare ai bimbi una certa libertà nella scelta dei colori e dei motivi decorativi.
Iniziamo dalla base COME SI FA LA PASTA DI SALE ?
Facilissimo!
Io coi bambini uso la ricetta base-che-più-base non si può:
1 tazza di sale fino
( meglio ancora se prima lo passate nel mixer per renderlo finissimo)
2 tazze di farina
acqua qb

impastate il tutto... dovrà risultare morbida come una plastilina e non dovrà sgretolarsi tra le mani... io non aggiungo altro, nè colla vinilica nè vaselina, perchè i bimbi, anche i più grandicelli, non resistono alla tentazione di assaggiarla.

Una volta ottenuto il vostro panetto potete decidere di lavorarlo così al naturale oppure di aggiungere all'impasto un cucchiaino di tempera colorata...
in questi lavori che vi mostro abbiamo optato per la prima versione.
 
 
lavoriamo la pasta di sale
Per prima cosa muniamoci di un foglio di carta da forno come base, eviterà che il nostro capolavoro si attacchi al tavolo vanificando le nostre fatiche e al contempo ci permetterà di mettere tutto in forno comodamente.
Se nonostante questo la vostra pasta risulta "appiccicosa" spolverizzate con la farina.
Per decorare queste scatoline abbiamo steso col mattarello la pasta, attenzione a mantenere un certo spessore 8-10 mm per la base vanno bene, ritagliate un cerchio di ca 10 cm di diametro (con una formina, un bicchiere infarinato o usando un cd come forma e tagliando col coltello)
 

 
Ora decorate il cerchio con tutto quello che la fantasia vi suggerisce.
Potete creare dei rilievi usando degli stampi, delle foglie, creare delle linea punteggiate usando degli stuzzichini,  o come nel nostro caso utilizzando l'impronta delle vostre scarpe... 
Create quindi con le formine o manualmente cuori, fiori, cerchi da sovrapporre, ricordandovi che per incollare le parti tra loro basta prima inumidire col pennello la pasta.
Come vedete i piccoli del corso ( bimbi di 6-7 anni) hanno dato prova di grande fantasia :-)
 

 
 
Una volta finita la vostra composizione dovete farla cuocere... potete far asciugare all'aria ( ma ci possono volere diversi giorni anche a seconda della meteo) o mettere qualche ora in forno a 100°.
Una volta asciutto non vi resta che pitturare tutto, scatolina di cartapesta compresa con delle tempere o se volete con dei colori acrilici.
 
 
Qui sotto l'effetto ottenuto aggiungendo la tempera direttamente all' impasto...

 
Non mi resta che augurarvi BUON DIVERTIMENTO :-)
 
 
 

2 commenti:

  1. ciao ti conosciuto grazie all'iniziativa di kreattiva, mi piace il tuo blog e ti seguo volentieri ciao Elisa
    se ti va vienimi a trovare sul mio blog spicchidelgusto

    RispondiElimina
  2. Ciao Elisa, grazie di essere passata, questo blog ê nuovo nuovo, ho un sito dove però non mi ê possibile interagire e non era motivante ora eccomi qui :-) passerò a trovarti ma ti avverto che sono una pessima cuoca , Giò

    RispondiElimina

Grazie per il vostro commento, e per essere entrati nel mio piccolo mondo creativo.